home > life savers tools
registrati al sito: Ŕ gratis!
Iscriviti qui
corsi della sezione
modulistica on line
modulo per il rinnovo dei brevetti
ModalitÓ per l'iscrizione ai corsi
bollettino postale
pre - iscrizione on line
moduli di iscrizione per tutti i corsi
documentazione necessaria
Autorizzazione minore
scheda rilevazione incidenti
iscrizione corso di nuoto
domanda per patente nautica
Modulo per la segnalazione dei salvataggi
autocertificazioni
Modulo segnalazione incidenti relativi ai subacquei
Life savers tools
utenti registrati
Patrocinio Comune di Celle Ligure
patrocinio citta di Savona
prevenire annegamento bambini
salvamento baby
attenzione
Patrocinio Provincia di Savona
storia

life savers tools
Area tecnica e di servizi a disposizione degli 'addetti ai lavori'. Alcune parti sono riservate agli iscritti al sito.

10 Consigli utili per vivere bene al caldo e trascorrere un'estate serena

Regole per gestire emergenza caldo

 da farmasalute.it del 26/06/06

10 Consigli utili per vivere bene al caldo e trascorrere un'estate serena

 

Trentatre, trentacinque, trentotto. Ancora non sappiamo se l┤estate 2006 farÓ registrare gli stessi picchi di caldo dell┤anno scorso, ma Ŕ importante correre ai ripari per tutelare la salute delle persone pi¨ esposte

Anche quest'anno, per˛, ci aspettiamo, come di norma, temperature oltre i 30░ gradi per i mesi di luglio e agosto, con tassi di umiditÓ elevati che, come si sa, rendono pi¨ fastidiosa e pesante la sensazione soggettiva di caldo.
I consigli che seguono sono dettati dal buon senso e dall'esperienza di tutti e servono in ogni occasione per evitare rischi e patologie legate al caldo del periodo estivo.


1. Cibi

Pasti piccoli, freschi e leggeri con molta verdura e frutta. Privilegiare i primi piatti leggeri di pasta o riso e di secondo, pesci, carni bianche e formaggi freschi. Evitate carni rosse, salumi, formaggi grassi.  D'estate una buona porzione di gelato Ŕ un ottimo sostituto di un pasto!

 

2. Condimenti

Evitate burro, lardo, margarina. Preferite olio di oliva o di semi in moderata quantitÓ.

 

3. Bevande

La disidratazione Ŕ un grave rischio.
Bevete molto durante la giornata: almeno 1 litro e mezzo, 2 litri tra acqua, tŔ, tisane e bevande idratanti.  Un suggerimento per una bevanda gradevole, semplice da preparare ed economica!
Spremete due pompelmi ed un limone, diluite il succo in un litro di acqua minerale, aggiungete un "pizzico" di sale da cucina e un cucchiaino di bicarbonato di sodio, zucchero a piacere. Agitate il tutto e conservate in luogo fresco, ma non in frigo. Sorseggiatelo durante la giornata.

Non bevete vino, birra, superalcolici, caffŔ e bibite ghiacciate.

 

4. In casa

Nelle ore calde, da mezzogiorno alle 17.00 chiudete persiane e tapparelle, ma lasciate circolare liberamente l'aria in casa, tenendo le finestre aperte, se non disponete di un condizionatore o di un ventilatore. Di notte rinfrescate il pi¨ possibile gli ambienti.

 

5. All'aperto

Quando uscite, evitate le ore pi¨ calde e riparate sempre il capo dal sole con un cappellino leggero e gli occhi con occhiali scuri. Nei giorni molto caldi e umidi, sostate il pi¨ possibile in zone ombrose e ventilate, perchÚ la pelle possa traspirare.

 

6. Abbigliamento

Vestiti comodi, leggeri e chiari. Evitate magliette di lana sulla pelle.

 

7. AttivitÓ fisica

Se siete abituati a praticare attivitÓ fisica all'aperto, preferite le prime ore del mattino e la sera dopo le 19.00.

 

8. Per i malati

Se siete costretti a letto, evitate le coperte e i pigiami aderenti, meglio magliette leggere e pantaloncini corti e solo un lenzuolo. Rinfrescare quanto pi¨ frequentemente possibile il letto, sedendovi in una poltrona

 

9. Le reti sociali

Se siete soli e costretti in casa, fatevi contattare ogni giorno da un parente, da un vicino o da un servizio di assistenza sociale.

 

10. Le terapie abituali

Se siete malati e assumete farmaci, non variate mai da soli la terapia consueta.
Se avete dei dubbi o avvertite dei sintomi che vi preoccupano consultate per telefono il vostro Medico di Famiglia.

 




Versione senza grafica
Versione PDF


ź  Torna alla pagina precedente
RELATED ARTICLES

Salvamento... un nuoto particolare
La comunicazione nel salvataggio
Allerta meteo Liguria. Nuovo sistema dal 15 ottobre
Gestione e movimentazione grave biologico in acqua
Recupero vittima sommersa
Nuotata di avvicinamento
Trasporto del pericolante (video)
Errori gravi
I doveri del bagnino di Salvataggio
corso bagnino di salvataggio
Entrata in acqua
10 segnali dell'annegamento silenzioso
Morte per annegamento: quando il bagnino risponde di omicidio colposo
Decreto Legge del 24 aprile 2013 "obbligatorietÓ dei defibrillatori per tutte le SocietÓ sportive" - Gazzetta Ufficiale n░ 169 del 20 luglio 2013
Regione Liguria - Linee Guida apertura Stabilimenti balneari e spiagge libere attrezzate -2013

  Spedisci ad un amico



Martedý, 7 Aprile 2020
ultime notizie
aggiornamento
07 Aprile 2020

cerca nel sito
            
  

     Ricerca avanzata > 
140░ Anniversario Fondazione
newsletter
e-commerce
lavoro
area sponsor

3701606 visite dal
13/10/2005
SPOT SNS
Donazioni
Copyright ę SNS ľ Sezione di Savona e Finale L.
Questo sito web fa uso di cookie tecnici 'di sessione', persistenti e di Terze Parti.
Non fa uso di cookie di profilazione.
Proseguendo con la navigazione intendi aver accettato l'uso di questi cookie.
OK
No, desidero maggiori informazioni