home > life savers tools
registrati al sito: Ŕ gratis!
Iscriviti qui
corsi della sezione
modulistica on line
modulo per il rinnovo dei brevetti
ModalitÓ per l'iscrizione ai corsi
bollettino postale
pre - iscrizione on line
moduli di iscrizione per tutti i corsi
documentazione necessaria
Autorizzazione minore
scheda rilevazione incidenti
iscrizione corso di nuoto
domanda per patente nautica
Modulo per la segnalazione dei salvataggi
autocertificazioni
Modulo segnalazione incidenti relativi ai subacquei
Life savers tools
utenti registrati
Patrocinio Comune di Celle Ligure
patrocinio citta di Savona
prevenire annegamento bambini
salvamento baby
attenzione
Patrocinio Provincia di Savona
storia

life savers tools
Area tecnica e di servizi a disposizione degli 'addetti ai lavori'. Alcune parti sono riservate agli iscritti al sito.

tramontana

descrizione, il lavoro del bagnino, in caso di salvataggio.

 vai alla rosa dei venti>>

 - descrizione: Ŕ un vento molto freddo e spira a raffiche; di solito porta tempo asciutto, cielo sereno e visibilitÓ ottima.  E' un vento, settentrionale (vento di settore Nord). Sul Mar Ligure spira in prevalenza durante il periodo invernale e pu˛ soffiare con violenza soprattutto allo sbocco delle valli. Pu˛ presentarsi a cielo sereno, in regime anticiclonico o con cielo nuvoloso e precipitazioni se associata ad un sistema perturbato.  Pu˛ irrompere con rapiditÓ, annunciata principalmente dal repentino calo della temperatura o, durante le ore diurne, da un improvviso interrompersi della brezza di mare.  Vento proveniente da Nord,  porta bassa umiditÓ e quindi cielo sereno o poco nuvoloso; il suo nome deriva dal fatto che a Creta, isola prevalentemente montuosa, attraversa le montagne da Nord a Sud.

Assume nomi vari (Aquilone, Buriana ecc.) secondo le regioni di provenienza e delle leggere variazioni di direzione. Il pi¨ noto Ŕ la Bora che soffia da ENE, specie nei mesi invernali sul golfo di Trieste e sul Quarnaro, e la cui azione Ŕ per˛ sentita su tutto l'Adriatico.  La Bora ed il e Grecale: Venti provenienti da Nord-Est, portano i maggiori fenomeni precipitativi, spesso nevosi, sulle coste adriatiche italiane, direttamente esposte, ma schiarite e bel tempo sulle regioni tirreniche, con bassa umiditÓ. Il nome grecale Ŕ ovviamente legato al fatto che a Creta proviene dalla Grecia.

  - cosa deve fare il bagnino:

la tramontana spira a  raffiche da nord verso sud e porta mare calmo,tempo asciutto. Se l'intensitÓ supera la normale brezza, Ŕ  pericoloso,  in mare,  l'utilizzo da parte di nuotatori poco esperti (bambini, anziani, ) di salvagenti,  materassini, braccioli e  l'allontanarsi dalla riva con imbaracazioni leggere e/o a vela (wind surf).

Infatti, pi¨ ci si allontana dalla riva, pi¨ si percepisce l'intensitÓ del vento che nel primo tratto pu˛ essere "trattenuto" dalla presenza di case o da piccole collinette.

 - La vigilanza del bagnino deve essere massima. Egli deve:

  • segnalare il pericolo issando sul pennone la bandiera prevista dall'ordinanza (rossa o gialla)
  • chiudere e tenere chiusi gli ombrelloni, che potrebbero essere sdradicati dal vento e ferire accidentalemente i bagnanti
  • far rientrare le barche noleggiate (se il vento si Ŕ levato nel frattempo)
  • non noleggiare pedal˛ in quanto dotati di scarsa forza propulsiva e, dal largo potrebbero trovarsi in difficoltÓ

 - in caso di salvataggio:

  • il mare Ŕ calmo. In questo caso se bisogna soccorrere un bagnante che non riesce a rientrare Ŕ necessario utilizzare il pattino

vai alla rosa dei venti>>


Versione senza grafica
Versione PDF


ź  Torna alla pagina precedente
RELATED ARTICLES

Salvamento... un nuoto particolare
La comunicazione nel salvataggio
Allerta meteo Liguria. Nuovo sistema dal 15 ottobre
Gestione e movimentazione grave biologico in acqua
Recupero vittima sommersa
Nuotata di avvicinamento
Trasporto del pericolante (video)
Errori gravi
I doveri del bagnino di Salvataggio
corso bagnino di salvataggio
Entrata in acqua
10 segnali dell'annegamento silenzioso
Morte per annegamento: quando il bagnino risponde di omicidio colposo
Decreto Legge del 24 aprile 2013 "obbligatorietÓ dei defibrillatori per tutte le SocietÓ sportive" - Gazzetta Ufficiale n░ 169 del 20 luglio 2013
Regione Liguria - Linee Guida apertura Stabilimenti balneari e spiagge libere attrezzate -2013

  Spedisci ad un amico



Sabato, 4 Aprile 2020
ultime notizie
aggiornamento
04 Aprile 2020

cerca nel sito
            
  

     Ricerca avanzata > 
140░ Anniversario Fondazione
newsletter
e-commerce
lavoro
area sponsor

3699806 visite dal
13/10/2005
SPOT SNS
Donazioni
Copyright ę SNS ľ Sezione di Savona e Finale L.
Questo sito web fa uso di cookie tecnici 'di sessione', persistenti e di Terze Parti.
Non fa uso di cookie di profilazione.
Proseguendo con la navigazione intendi aver accettato l'uso di questi cookie.
OK
No, desidero maggiori informazioni